Are you looking for something?

Bloglovin

Follow on Bloglovin

Summer's most played

Che titolo anglofono, stavolta.
E per fare un post anche quasi inutile, diciamocelo. Ma soprattutto con un inizio polemico.

Avviso per tutte: l'estate non è ancora finita. Finisce il 23 settembre, il giorno dopo il mio compleanno. Quindi, fatevene una ragione, l'equinozio non è oggi. Oggi è ancora estate, astronomicamente parlando. Per chi mastica oroscopi, siamo ancora nella Vergine, si entra in Bilancia tra due giorni. Claro?

Ma ammetto anche io che l'estate sta tragicamente finendo (e accendere i fari della macchina alle 20 ne è la triste conferma), ho deciso di raccogliere in un unico post i grandi fil rouges della mia estate.

Niente vacanze per me, quest'anno. Complici dei genitori molto severi, poca organizzazione e un anno alle spalle poco facile, sono rimasta a casa. Poco male, mi sono divertita comunque.
Soprattutto, ho lavorato in piscina e ho tirato su un bel gruzzoletto, che mi sarà certamente utile in futuro.


Ma veniamo ai dieci oggetti simbolo dell'estate 2013!
In primis, la macchia arancione di quei bellissimi occhiali, simil-Rayban. Sono un regalo della nonna del mio moroso, arrivano dal famossissimo Septemberfest di un paese vicino al mio. Sono allegri, colorati, e in macchina sono perfetti per evitare che il sole mi accechi.

L'iPod (rotto, ma son dettagli) sta riproducendo la top playlist della mia estate: la colonna sonora del musical Wicked. Sì, mi sono flippata con questo musical, come successe questo inverno con Les Misérables. Che ci posso fare, a me piacciono parecchio.
Sapessi cantare decentemente, reciterei anche io in un musical!

Il libro è -banana!- Wicked, the Life and Times of the Wicked Witch of the West. L'ho letto in inglese, 495 pagine di sentimenti contrastanti e anche una ventina di pagine di lacrime. Forse mi sono immedesimata un po' troppo...
Il libro oramai è in biblioteca da una settimana, ma finirà presto accanto a Harry Potter sulla libreria.

Passiamo ai gioielli, sono tre piccoli regali, tutti della stessa persona.
L'anello è per i nostri due anni insieme, il braccialetto blu oltremare con i charms è arrivato quando credevo di averne perso un altro, infine quello azzurro è arrivato per abbinarlo a una collana che altrimenti metterei poco. Sono stati sulle mie dita/sui miei polsi per tutta l'estate.

Infine i fantastici quattro della mia estate-cosmetica, ovvero coloro che sono stati quasi ogni giorno sul mio viso.
Due Astra Soul Color, Creamy 13 e Love 17, della collezione estiva. Creamy è il mio passepartout, illumina e mi fa sembrare sveglia. Love è stato usato quasi sempre come eyeliner, per allontanarmi dal nero, colore troppo troppo invernale.

Il correttore è stato lo Stay Natural di Essence, di cui sembravo abbastanza entusiasta, ma dopo qualche mese di utilizzo dico che no, non sei il correttore adatto a me. Con il caldo scivoli via, ma ti uso solo di sera e quindi sei un po' perdonato.
Cambierei drasticamente il mio voto (sufficienza stiracchiata, ora), ma è leggero e finché non inizia a far di nuovo freddo non andrò alla ricerca di un sostituto.
Infine la Make Up Blender di Kiko, la spugnetta azzurra per il fondotinta. Una erogazione di prodotto ben distesa, senza effetto maschera, senza sembrare cakey, che dura tutto il giorno è quasi un sogno. Ma "tu sogna e spera fermamente, dimentica il presente, e il sogno realtà diverrà".

E con questo ho concluso la mia carrellata estiva.
Non vedo l'ora di tornare in università e perdere l'abbronzatura, che mi crea non pochi problemi con il trucco!

E voi? Qual è la vostra top 10 estiva?
Valeria

Debby Nail Therapy – base indurente 3 in 1

Questa base è stata erroneamente comprata da mia madre a mia sorella quando questa le aveva chiesto un top coat. Mai fidarsi delle mamme. A suo discapito, la boccetta recita “utilizzabile anche come top coat”, ma non l'ho mai provato con questa funzione.
Presto ci sarà – di nuovo – questa base in promozione da Acqua&Sapone; chi sono io per dire no?

La boccetta contiene 7.5ml di prodotto per 4.99€ (a detta del sito), ma la trovo già per la seconda volta in promozione con un ColorPlay a 2.50€.
Il tappo è bianco, il vetro trasparente e il prodotto all'interno è di un color lilla trasparente, che però sparisce del tutto sulle unghie, non colorandole.
Il PAO è di 24 mesi, ma a me (sarebbe meglio dire noi, perché è usata anche da mia sorella) è durata circa 6 mesi.
Il sito dice:
Base 3in1 che in una sola applicazione rinforza, nutre e protegge l’unghia dalla rottura. Con estratto di Rosa ad azione anti-ossidante e attivi brevettati che aiutano a fortificare l’unghia. Senza Formaldeide e Toluene.

Le mie unghie sono sottili e si sfaldano facilmente, per cui ogni dieci giorni devo tagliarle, a meno che io non mi voglia trovare costretta a rimediare con la limetta sulla metropolitana prima di una lezione.
Questa base allunga il tempo di resistenza delle mie unghie di almeno tre o quattro giorni. Poi però la magia finisce, perché arriva anche il cloro a danneggiarle ulteriormente.

In quanto a tenuta, generalmente uno smalto mi dura anche cinque giorni, se non entro in piscina, altrimenti termina lì la sua vita.
Con questa base lo smalto non aumenta particolarmente la sua durata, mentre si riduce il rischio di trovarmi le unghie sbeccate nei momenti meno opportuni (mentre guido, all'ora di punta, quando sono in ritardo).

MA c'è un ma.
Voglio fare un esperimento: provare a mettere la base su un'unghia sola e vedere quanto dura in più rispetto alle altre, se la base fa veramente miracoli o la abbino io a smalti adatti.
In pratica metterò la base su una sola unghia, e vedrò quanto resiste rispetto alle altre.

Intanto qui c'è la foto del prima...

(I disastri che vedete sullo smalto sono avvenuti a causa sua, non della base.)

E qui la foto cinque giorni dopo, domenica mattina.
Sabato ho lavorato in piscina con i bambini, quindi il cloro ha devastato lo smalto su tutte le unghie. Tranne una.

Il voto quindi è... 9!
Come base è perfetta, purtroppo però ora che è alla fine sta diventando collosa.

Valeria

Layla Nail Polish Ceramic Effect in Anise in Love

Per fortuna questo smalto era in regalo con Donna Moderna la scorsa settimana, altrimenti l'avrei già scaraventato fuori dalla finestra.

Il colore CE82 è un azzurro pastello, chiamato dal giornale azzurro cielo, molto chiaro alla prima passata, ma dal colore decisamente costruibile.
Il PAO è 36 mesi, il contenuto è 10ml per 7.60€ (credo, visto che sul sito non ho trovato nulla). Io l'ho avuto per 2€ grazie all'offerta di Donna Moderna, e in famiglia ne abbiamo presi due.




I Ceramic Effect sono disponibili il 99 tonalità (di cui sette sono entrate direttamente nella mia wishlist).
Il loro sito riporta:
Uno smalto dal risultato Professionale. Unghie levigate grazie allo speciale spessore che Ceramic Effect di Layla lascia sulle vostre unghie. Avrete unghie levigate, lucide e liscissime. Ceramic Effect non necessita dell’applicazione di una base smalto.
Dal loro sito i colori appaiono molto belli, ma credo che farò un salto al Laylaland di Milano per swatchare i magnifici 7 che mi attirano, soprattutto per verificare se sono migliori dell'82.

Inci, preso dall'altro smalto in mio possesso, perché bianco su azzurro pastello si vede veramente poco.
Cosa non va in questo smalto?
La formulazione, assolutamente troppo liquida. Appena prelevavo il prodotto il gocciolone era ad attendermi per mettere in crisi la pessima smaltatrice che sono.
Il pennello, troppo troppo spesso, che ha tinto le mie cuticole, nonostante facessi la massima attenzione. Purtroppo durante l'applicazione lasciava anche delle odiose striature, che necessitavano di un altro passaggio per essere coperte.

Quali pro invece?
Si asciuga rapidamente, come dice il sito. Meno di un minuto sicuramente.
Il finish lucido/laccato (come la ceramica, per una volta veritiero il nome!).
L'applicazione, facile nonostante il problema del pennello.

Ecco l'effetto (stupendo) del pennellino ciccissimo.
Povere cuticole, stasera le devo pulire.
Ne comprerò altri?
Ne possiedo già un altro (Cote d'Azur CE66, che Donna Moderna chiamava blu denim), ma mi intrigano molto The Butterfly Effect (CE52), un blu/viola/verde dall'immagine del sito, e Beetlejuice (CE91), un duochrome blu/dorato. Okay, forse è il nome che mi porta fuori strada (se quando lo acquisterò ripeterò il nome tre volte chi mi appare? Kissandmakeup? D: )

Voto: 6/10
Ha alcuni difetti, tanti pregi, ma soprattutto una gamma di colori incredibile!
(Forse a questo preciso smalto darei un 5, ma le 99 nuances mi hanno lasciata a bocca aperta).

Avete approfittato anche voi dell'offerta di Donna Moderna? Che colori avete scelto?

Valeria

Empties ♥ Agosto 2013

Foto di gruppo anche questo mese!

 Nuovo mese, nuovi finiti!


Iniziamo da un prodotto che non compare in foto: Sapone di Mare di Lush.
I 144g di prodotto che mi sono stati offerti dalla commessa in occasione del mio ultimo acquisto sono durati un paio di settimane, cioè almeno 10 lavaggi. Il sapone non fa schiuma, ma lascia la pelle appiccicaticcia (forse perché, come dice il sito, contiene sale dell'Atlantico?). Dopo l'asciugatura però non si sente più questo piccolo fastidio, ma rimane un buonissimo profumo sulla pelle. Credo che lo ricomprerò!
9.5/10 - La sensazione di appiccicosità non mi piaceva molto

Docciaschiuma Neutromed Yogurt - Miele e vaniglia
Amo il suo profumo! E la sensazione di averlo sulla pelle anche qualche ora dopo la doccia.
9/10 - estate, inverno, è sempre perfetto!

Herbal essences - Punte a lieto fine
Non ho punte danneggiate (le ultime parole famose, perché ho trovato due giorni fa una doppia punta! odio odio odio!!), non ho lunghezze da riparare e i miei capelli non sono lunghi. Il pregio di questo shampoo, che dovevo finire perché è aperto da settembre/ottobre, è che districa bene i miei capelli sottili.
6/10 - promosso, ma non è adatto ai miei capelli ora.

Herbal essences - Ricci irresistibili
L'ironia di questo shampoo nei miei confronti non può essere misurata. L'ho finito perché mia sorella l'ha lasciato aperto per settimane, quando il periodo "voglio essere riccia" è diventato "ora ho i colpi di sole".
A me non fa niente, non crea nemmeno un po' di volume.
4/10 - non rivediamoci, meglio finirla qui.

Testanera - Gliss hair repair
Ho i capelli fini e piatti, non rovinati per fortuna, ma questo shampoo ha il dono esclusivo di farmeli sporcare con una rapidità impressionante. Non mi creava volume (per quello serve un miracolo) e li appesantiva, eccome se li appesantiva!
3/10 - peggior shampoo del mese.







Un prodotto alquanto ovvio sono le veline Soft Dream, che non hanno niente di particolare o degno di nota. Sono state utili, tutto qua.
Si può dare un voto alle veline?

Solvente per smalto (acetone) Sissi. Preso a 99 centesimi, fa il suo sporco lavoro, senza particolari pregi o particolari difetti. Finito in collaborazione con mia sorella e mia madre.
7/10 - l'odore è veramente troppo forte

Kiko - Brush cleanser
Acquisto dovuto a un'insistente commessa quando ho comprato il mio primo pennello Kiko. Sia tu maledetta, o donna!
Non pulisce un granché, è meglio usare una saponetta delicata, quindi l'ho usato solo in caso di emergenza, un pennello sporco che mi serviva subito, ma per finirlo ho impiegato un anno.

4/10 - no, non ti ricompro, mi costi troppo. Però riutilizzo la tua cara confezioncina (Fix+ Home Made, aspettamiiii).

Speedy care - Salviette deodoranti
Nei caldi giorni lavorativi mi hanno aiutata alquanto a uscire dalla piscina e sembrare una persona quantomento presentabile e non puzzona.
Il formato è comodissimo da portare in borsetta.
Credo che mia madre le abbia trovate all'Eurospin, ma non vorrei sbagliarmi, a 0.99€.
7/10 - funzionano, ma il profumo alla camomilla mi piace poco.

Campioncini Kiko - Resurface Cream
Ve ne ho appena parlato qui. E credo di aver speso fin troppe parole per lei.
4.5/10 - addio, campioncini odiosi.

E per agosto questo è stato tutto. Ho un blush con un bel buchino in mezzo e una BB Cream decisamente troppo chiara da finire, temo di aver preso la tonalità sbagliata di Fit Me Maybelline (cioè, ora mi sta d'incanto, ma tra un mese?), pensando addirittura che fosse troppo chiaro, non capirò mai quale tonalità scegliere di fondo e... tra poco ricomincia la triste routine universitaria.

A presto!
Valeria

Kiko Resurface Cream

C'era una volta una commessa della Kiko che è stata così gentile da lasciare al mio ragazzo dei campioncini di crema e fondotinta.
Ha sbagliato il colore del fondo, l'ha dato assolutamente troppo scuro anche per lui, ma pazienza, lei ci ha provato.

I sette campioncini di crema sono stati parte della mia skincare per un paio di settimane, ma i risultati non sono stati proprio come quelli descritti dal sito, che dice:

Crema purificante anti-età. Esercita un’intensa azione sugli inestetismi cutanei delle pelli impure con tendenza acneica, grazie ad una specifica concentrazione di K2pure-solution, complesso innovativo dalle proprietà sebo-normalizzanti e lenitive, con efficacia anti-età testata. 
Aiuta a ridurre le imperfezioni e i segni del tempo, libera e minimizza i pori, uniformando la grana della pelle.


 Bene, cosa ha fatto effettivamente a me?

Partiamo dalle basi: io ho una pelle mista alquanto impura nella zona T (soprattutto sul naso), senza particolari problemi. Non è quasi mai secca e i brufoletti seguono spesso il ciclo dei cari ormoni femminili.

Questa crema l'ho usata nelle due settimane in cui non mi viene voglia di spaccare niente in testa a nessuno per poi strafogarmi di Nutella, eppure mi ha fatta riempire di piccoli brufoletti su tutto il viso.
Non ha assolutamente minimizzato i pori, non ha eliminato le imperfezioni, non ha assorbito sebo.
Un fiasco.

Ecco qua l'inci, di cui io non capisco molto, ma a qualcuna potrebbe interessare.
Anche il sito riporta che questa crema è paraben free e non comodogenica. (Di questo non mi fiderei troppo)
Fortunatamente erano campioncini, perché 12€ per una crema così non li spenderei proprio!
Quindi, non comprerò la fullsize.
Se dovessi dare un voto sarebbe un 4.5

Secca la pelle dove è già secca e non purifica dove serve.
Continua la ricerca della crema perfetta!


Valeria

ps: sto scrivendo dal netbook del mio ragazzo perché il mio pc è al momento in assistenza. Questo cosino è talmente piccolo che mi fa passare la voglia di scrivere T-T

Follow by Email

Followers

ChocolateMakeup. Powered by Blogger.